sabato 13 giugno 2015

Ruggero Artale, il percussionista romano che ama i ritmi africani

Ruggero Artale è di Roma, dove è nato nel 1961, ed è qui che muove i primi passi come percussionista, ma il suo cuore presto vola verso l'Africa e i suoi ritmi. Una volta diplomatosi in Strumenti e Percussioni, Ruggero si muove alla volta di Venezia, dove, all'I.I.M.C. (Istituto Internazionale di Musica Comparata) frequenta i corsi di musica etnica, sia italiana che africana. Intanto approfondisce la sua conoscenza dei ritmi africani sia con viaggi nel continente africano sia con seminari dove approfondisce anche la componente più teorica della musica africana. Non pago delle proprie conoscenze musicale, Ruggero Artale si iscrive al D.A.M.S. di Bologna, dove si laura con una tesi in etnomusicologia. Tutto questo percorso musicale ha portato questo musicista romano a padroneggiare più strumenti a percussioni, di cui molti d'origine africana, tra il djembe e il dun dun, il cosiddetto tamburo parlante. A oggi ha collaborato con molti artisti e alla realizzazione di 10 album: Modern Big Band, di Ruggero Iacoucci, del 1987, Piano e bit, di Ernesto Vitolo, del 1992, RCA, una compilation cui hanno partecipato artisti del calibro di Lucio Dalla e Teresa De Sio, Babyra Soul, del gruppo omonimo, del 1995, Momenti, di Alessandro D'Aloia, del 1996, Intermittenze del cuore, di Claudio Lolli, sempre del 1996, Alzete, di Enzo Avitabile, del 1997, Buena Suerte, di Federico Troiani, sempre del 1997, Jean's High Life, del gruppo Potter Percussion, del 1998, e World Percussion, del gruppo omonimo, del 2000. Attualmente Ruggero Artale suona percussioni nel gruppo Potter Percussion Group e dirige la Ruggero Artale Afro Percussion Band e Orchestra. Oltre al lavoro discografico questo artista romano porta avanti anche un'intensa attività didattica in quanto insegna percussioni presso la scuola di musica di Roma Blue Note, e organizza seminari di percussioni in Italia, Spagna e Austria. Per chi volesse conoscere meglio Ruggero Artale e la sua attività musicale, questo è il suo sito, mentre qui lo si può vedere all'opera e ascoltare in video in alcune esibizioni.

2 commenti:

Ruggero Artale ha detto...

Grazie per presentazione della mia biografia!
Per fosse interessato ad avere informazioni aggiornate consiglio di visionare il mio profilo fb:
https://www.facebook.com/ruggero.artale.1/about?section=bio

Ruggero Artale ha detto...

Grazie per aver pubblicato la mia biografia.
Per informazioni più aggiornate visita il mio profilo fb:


https://www.facebook.com/ruggero.artale.1/about?section=bio