giovedì 30 agosto 2007

L'Ensemble Micrologus, gruppo di musica medievale

L'Ensemble Micrologus è un gruppo di musica medievale nato nel 1984 e composto da Patrizia Bovi, voce e arpa, Goffredo degli Esposti, flauto, ciaramella e cornamusa, e Gabriele Russo, viella, libeca e lira. Alla base del loro lavoro musicale v'è un'approfondita ricerca delle fonti, dettagliate analisi storiche, paleografiche, organologiche ed iconografiche. Questo lavoro ha permesso di riscoprire particolari tecniche esecutive, vocali e strumentali del Medioevo, ancora poco note. Gli artisti che compongono questo ensemble partecipano regolarmente alle feste medievali che si svolgono nel nostro paese per riuscire a riscoprire la funzione che la musica aveva nel medioevo, reimmergendosi nel contesto dell'epoca. Una delle più importanti di queste feste è quella del Calendimaggio di Assisi. Nella loro carriera, l'Ensemble Micrologus ha realizzato 25 diversi spettacoli, portandoli in concerto, non solo in Italia, ma anche in molti altri paesi europei, e registrato 39 cd, con un repertorio che abbraccia oltre 3 secoli di musica, dal '200 italiano, francese e spagnolo (Laudario di Cortona, Le Jeu de Robin et marion, Cantigas de Santa Maria), al '300 italiano (Ars Nova di Francesco Landini), e spagnolo (Llibre Vermell di Montserrat), fino al '400/'500 napoletano, con le musiche della corte aragonese e le Villanelle. L'ensemble è stato premiato con il Diapason d'Or de l'Année in Francia nel 1996 per il cd Landini e la musica fiorentina e nel 1999 per il cd Alla napolitana. I musicisti dell'Ensemble Micrologus sono stati coinvolti anche in numerosi progetti con la televisione, il teatro, la danza ed il cinema, ed hanno per esempio realizzato la colonna sonora del film Mediterraneo di Gabriele Salvatores. Gli artisti di questo gruppo utilizzano fedeli ricostruzioni degli strumenti d'epoca, collaborando direttamente con i vari liutai specializzati, e costumi ed elementi scenografici nelle esecuzioni in forma di spettacolo teatrale. Per conoscere più a fondo l'Ensemble Micrologus, questo è il loro sito, dove è possibile anche approfondire la storia e il significato dei loro lavori discografici, qui si possono trovare alcuni loro cd, mentre qui si possono ascoltare in video alcune loro esecuzioni.

2 commenti:

Sergio Fortini ha detto...

Mi è arrivato il riferimento a questo blog tramite "google alert". Mi lascia perplesso titolo "musica diversa" perchè non capisco quale sia la musica "uguale". Scrivo solo per informare l'autore che dal 23 Aprile 2006 Adolfo Broegg non fa più fisicamente parte dell'Ensemble Micrologus perchè morto prematuramente dopo l'ultimo concerto, a Polino (TR), la sera precedente, a conclusione della registrazione dell'ultimo disco. Ciò non toglie che Adolfo continui ad essere idealmente sempre a fianco dei suoi compagni.

ergo ha detto...

ciao sergio, ti ringrazio della segnalazione, come vedi ho corretto e aggiornato il post. Mi dispiace per Adolfo Broegg e per i suoi cari. Per rispondere alla tua domanda sul titolo del mio blog per me la musica diversa è quella che non si ascolta quasi mai nelle nostre radio e quella che non si compra quasi mai nei negozi di cd perché la si conosce poco perché non se ne fa pubblicità... penso quindi che il nome del mio blog esprima abbastanza bene il senso e lo scopo di questo blog. Comunque grazie ancora del tuo commento e spero di risentirti presto. ciao ergo